Lubrificanti Finish line

Le parti che più hanno necessità di manutenzione costante nella bicicletta sono, ovviamente, le
parti che compongono la trasmissione.
Esse sono: la catena, il cambio, gli ingranaggi della pedivella e i pignoni posteriori.
Innanzitutto, vanno tenute pulite dai detriti che si possono accumulare, poi vanno
lubrificati in modo corretto ed efficace.
Vediamo due alternative, per la lubrificazione: che lavorano in modo diverso, della Finish Line.

Tenere la trasmissione pulita e lubrificata porta a due grandi vantaggi:

Primo vantaggio: ne allunga la durata.
Ovviamente una catena che ha il giusto lubrificante, ben distribuito su tutte le maglie permette di
ridurre al minimo l’usura con i denti di ingranaggi e dei pignoni. Pensiamo alla pressione che si
genera tra le parti metalliche quando pedaliamo, magari con la catena che non lavora linearmente,
ma con rapporti “incrociati” come spesso accade. In questi casi la pressione è ancora maggiore.

Secondo vantaggio: avremo una bici silenziosa.
Sì, se la trasmissione è ben lubrificata, la catena non emetterà cigolii o rumori metallici.
Tutti i cigolii dovuti alle maglie della catena, se abbiamo un prodotto in grado di penetrare tra le parti metalliche, spariranno.

Da questi due vantaggi si ottiene quale beneficio: con pochi euro ben spesi per un buon lubrificante, potremo risparmiare un bel pò visto che dovremo cambiare meno frequentemente la catena, gli ingranaggi e i pignoni.

Teflon Plus e Cross Country: due tipologie di prodotto e due modi di lubrificare la trasmissione per un unico obiettivo.

Si tratta infatti di due prodotti molto diversi il Teflon Plus è asciutto, il Cross Country è umido.
Il primo, il TEFLON PLUS viene definito asciutto perchè non unge. Come dice il suo stesso nome, è a base di TEFLON. Questo forma una pellicola protettiva trasparente.
Il secondo, il CROSS COUNTRY, detto “umido” è invece composto da una serie di oli sintetici e antifrizione. Si tratta di un prodotto un pò più pesante rispetto al Tefllon. Infatti è più viscoso e copre maggiormente le parti.

Lubrificanti Finish Line – Teflon Plus “DRY”

Ad ogni applicazione, grazie alla presenza del fluoropolimero di Teflon®, forma una sottile pellicola sintetica che assomiglia alla cera.
Questa pellicola svolge un’ottima azione di lubrificazione delle parti meccaniche e aiuta a mantenerle pulite tenendo lontano sporco e polvere.
Molto buona anche la sua capacità di rendere silenziosa la trasmissione.
Usato sulla catena, pacco pignoni, ma anche in generale su tutte le parti meccaniche, respinge bene l’acqua e l’umidità.
Personalmente mi sono trovato molto bene con quello a goccia, mettendolo sulla catena mentre cambio e la faccio girare riesco a distribuirlo bene e in modo omogeneo.
Per la durata, è necessario più o meno un’applicazione ogni 120-150 km.

La sua capacità di mantenere pulita più a lungo la trasmissione, tenendo lontano lo sporco svolgendo il lavoro di
lubrificazione in modo ottimale, lo rende un prodotto che non posso non avere per la manutenzione della mia bicicletta.

Lubrificanti Finish Line – Cross Country “WET”

Essendo composto da una serie di olii e additivi antifrizione, una volta messo su catena e pignoni, penetra ovunque tra le maglie della catena e le parti meccaniche della trasmissione.
Anche in caso di acqua o fango non si disperde, resta sempre attaccato alle parti mantenendole lubrificate.
Da questa grande capacità di lubrificare a fondo e di non disperdersi ne viene che
attira maggiormente lo sporco:
poche uscite e trovo la catena e la trasmissione coperti da detriti e sporcizia.

Veramente eccellente nel rendere silenziosa la catena.
Ovviamente vá messo su parti perfettamente pulite per non impastarsi con lo sporco, c’è da dire che la versione spray è un po’ schiumosa,
forse la versione a goccia permette di applicarlo in modo più accurato sulla catena, mentre si fa girare la pedivella per distribuirlo.
Magari lo spray utilizziamolo con un pennellino per poi distribuirlo meglio.

Si tratta di due prodotti molto validi, La qualità di entrambi è molto elevata.
Ad essere più pignoli il TEFLON PLUS mantiene la catena più pulita e si orienta verso la bici da
strada ed il trekking; invece il CROSS COUNTRY consigliato su quei percorsi molto lunghi o gare in condizioni climatiche difficili.
Questa è solo una indicazione, li considero assolutamente due prodotti per tutte le discipline. Non a caso il Cross Country, è usato da varie squadre professionistiche anche nel giro d’Italia.
Visto il costo consiglio di averli entrambi nella nostra officina personale. Di certo non ci pentiremo di avere a disposizione, a seconda dell’uscita che abbiamo in programma, il prodotto giusto per la nostra bicicletta.

Commenti

La bici è la tua passione?

Unisciti a più di altri 1.000 ciclisti e ricevi utili consigli per ottenere il meglio dalla tua bici.

Pedalare non sarà più come prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *