Sensori Bryton: modelli a confronto

Sensori Bryton: modelli a confronto

Esistono in commercio vari modelli di sensori Bryton, vediamo quali sono e cerchiamo di capirne funzionamento e differenze.
Con questo articolo, completo di tutte le foto, avremo una guida completa per l’acquisto giusto.

I dispositivi della gamma Bryton sono: Rider 10, Rider 100, Rider 310, Rider 330 e Rider 530.
Per tutti questi sono in commercio dei sensori “esterni” che servono per il rilevamento di dati utili all’allenamento.
Si tratta di: sensore di velocità, sensore di cadenza di pedalata e sensore di rilevamento della frequenza cardiaca.



Facciamo chiarezza su tutta la serie Bryton e sulle loro compatibilità:
Tutti i dispositivi Bryton funzionano con sensori con trasmissione dati di tipo ANT+, (anche i dispositivi Bryton delle vecchie serie), tranne il Rider 10, che funziona con sensori Bluetooth.

Fino al 2016, i sensori Bryton erano unicamente ANT+.
Da notare bene la forma dei sensori qui nelle foto, ci aiutano a capire subito il modello, confrontandole
Con quelle dei modelli nuovi.

Velocità ANT+:

Cadenza ANT+

Sensore combinato velocità/cadenza ANT+

Sensore e fascia cardio ANT+

Tutti i modelli di sensori Bryton visti qui sopra sono compatibili con tutti i dispositivi Bryton, anche delle vecchie serie, escluso il Rider 10.

Con l’arrivo del Rider 10, sono stati rinnovati anche i sensori, introducendo la trasmissione dati sia ANT+ sia Bluetooth. Esso funziona solo ed esclusivamente con la trasmissione Bluetooth.

Questa nuova gamma di sensori, sono in grado di collegarsi a computer sia con la connessione sia ANT+, sia con la connessione Bluetooth.
Eccoli qui di seguito:

Sensore velocità (senza magnete) ANT+/Bluetooth

Il sensore velocità (come si vede nella foto sopra) ha un involucro di gomma che funge da elastico.
Và fissato sul mozzo. Questo, girando assieme al mozzo, rileverà le rotazioni e quindi la velocità alla
quale stiamo procedendo.

Sensore cadenza (senza magnete) ANT+/Bluetooth

Sensore di cadenza ( nella foto sopra con la base in gomma e gli elastici di fissaggio) và montato
direttamente sulla pedivella. Rileverà le rotazioni calcolando la cadenza.

Sensore e fascia per frequenza cardiaca ANT+/Bluetooth

Il nuovo sensore di frequenza cardiaca è esteticamente più spigoloso rispetto al suo predecessore.
E’ dotato di un Led blu che lampeggia sulla parte frontale durante l’uso.

E‘ disponibile in commercio anche il kit che li comprende entrambi,
sia velocità che cadenza (senza magnete) ANT+/Bluetooth:

Tutti questi nuovi sensori Bryton sono compatibili con i Rider 10, 100, 310, 330, 530.

Da notare che è disponibile come ricambio, vista l’usura maggiore a cui è soggetto, anche il solo elastico.
Permette di non dover acquistare anche il nuovo sensore se l’elastico dev’essere sostituito (risparmiando un pò):

In un’articolo dedicato, vedremo come usarla al meglio, farla funzionare in modo corretto e
come riporla quando non la usiamo, per evitare che si danneggi e farla durare a lungo.

In questa nuova serie, per la cadenza e la velocità, è stata introdotta anche la tecnologia senza magnete.

Quando acquistate i sensori senza magnete dovete Aggiornare il software del dispositivo! 

Questo perchè i sensori senza magnete lavorano e trasmettono dati in modo diverso da quelli della serie vecchia.
Non aggiornando il software, i dati rilevati potrebbero venire rilevati a intermittenza, risultando quindi inesatti.
Vedremo sicuramente in un’altro articolo come si effettua l’aggiornamento del software nei vari modelli Bryton e quanto sia importante tenerli aggiornati.



Piccola riflessione

Alcuni hanno dubbi sulla presenza del sensore di velocità, e a cosa serve in un GPS. Ovviamente nei dispositivi GPS (tutti i Bryton lo sono) il sensore di velocità non è necessario, la velocità viene rilevata dal segnale GPS.

Perché montare un sensore di velocità se dispongo del GPS? 
Installare il sensore di velocità è molto utile in passaggi con scarso segnale GPS: gallerie, passaggi sotto a piante fitte, vicino ad edifici alti.
In pratica in tutti quei tratti in cui il segnale dei satelliti può essere scarso o assente.
Oltre a questo, anche alle basse velocità, cioè da zero a 4 km/h. Può non sembrare ma in alcune salite tornerà molto utile.

E’ possibile comunque scegliere se dare priorità al segnale GPS o al sensore nella rilevazione della velocità, è un settaggio che si effettua nelle impostazioni del dispositivo, nel profilo della bicicletta

Con questa guida abbiamo visto tutti i modelli di sensori Bryton, sia della vecchia gamma che di quelli nuovi senza magnete. Adesso quando vorrete prendere un nuovo sensore, fate attenzione a prendere il modello giusto. Fate riferimento anche alle foto. Già visivamente sono riconoscibili e sarà facile capire se è compatibile con il nostro dispositivo.

Hai visto il nuovo modello Rider 410 di Bryton?

Ti lascio qui il link per dare un’occhiata alla novità, molto interessante, che sta per arrivare da Bryton. Abbiamo scritto un post per scoprirne le principali funzioni. Puoi leggere l’articolo sul Rider 410 cliccando qui.

Ti invito dunque a seguire le nostre pagine sui social e ad iscriverti alla nostra newsletter!

Se hai trovato utile e interessante questo articolo, puoi trovare altri articoli che ti possono essere utili, come ad esempio quello sui vari accessori per ciclocomputer e dispositivi GPS, oppure ancora sul Rider 10 di Bryton.

L’articolo è stato interessante? Se hai domande o se desideri chiedere un Post futuro su un determinato argomento, non esitare a lasciarci un commento.
I commenti non fanno che renderci felici!

Commenti

La bici è la tua passione?

Unisciti a più di altri 1.000 ciclisti e ricevi utili consigli per ottenere il meglio dalla tua bici.

Pedalare non sarà più come prima.

50 commenti su “Sensori Bryton: modelli a confronto”

  1. Buongiorno Ho una fascia bluetooth della Decathlon Volevo sapere se era possibile accoppiarla con bryton Rider 10?
    Grazie

    1. Bike solutions

      Ciao Massimiliano, grazie del commento!
      Se la fascia che possiedi di Decathlon è Bluetooth allora è compatibile.
      Ti confermo infatti che il Rider 10 Bryton si collega solo a fascie Bluetooth.
      Buon allenamento!

    1. Bike Solutions

      Ciao Giovanni, si ì sensori di Bryton per il Rider 10 sono senza magnete. E’ stata introdotta questa tecnologia con l’arrivo del Rider 10. Qui trovi il link per vedere le offerte e i prezzi dei sensori Bryton. Buon allenamento!

    1. Bike Solutions

      Ciao Alberto, grazie del tuo messaggio! La tua fascia cardio, come trasmette i dati? Ha tecnologia Bluetooth oppure Ant+? Se ha tecnologia Ant+, dovrebbe allora essere compatibile! Hai già provato l’abbinamento?

      1. Io ho il bryton 330 con fascia cardio al torace. Sento spesso parlare di questo oh1 ma visto che di un’altra marca non so se è compatibile quindi non l’ho ancora comprato.

      2. Bike solutions

        Ciao Alberto, la fascia OH1 utilizza la trasmissione Bluetooth Smart. Quindi con il Rider 330 non può funzionare.
        Più precisamente, funziona solo con prodotti Polar compatibili, o con la App mobile Polar Beat.

    1. Bike solutions

      Ciao Alessandro, solitamente anche i sensori di Garmin sono ANT+, è uno standard quasi universale di questo marchio.
      Se i tuoi sensori Garmin sono ANT+, allora ti basterà fare la semplice procedura di abbinamento per farli funzionare!
      Alessandro se hai altri dubbi contattaci!

  2. Andrea lovicu

    Ciao,
    Ho un sensore ant+ garmin cadenza/velocità ma non riesco ad abbinarlo al bryton330…. non lo trova ( nel dubbio ho anche sostituito la pila)

    1. Ciao Andrea, quando lo abbini al Rider 330, viene mostrato il codice identificativo del sensore (ID) nel Rider 330?
      Quando avvii la ricerca del sensore Velocità/cadenza (assicurati di cercarlo attraverso velocità/cadenza), ci sono altri sensori nelle vicinanze?

  3. Andrea lovicu

    Ciao, non ci sono altri sensori nelle vicinanze se non il cadenza Bryton…

    Lo cerco attraverso velocità/cadenza ma non abbina il codice, ho provato anche a utilizzare il tasto “reset” sul sensore ma niente… vi chiedevo infatti se sapevate della compatibilità dei due prodotti

    1. Ciao Andrea, il Rider 330 lavora con sensori ANT+. Dunque si tratta della stessa tecnologia del tuo sensore. Il sensore ha un Led che ne attesta che funziona? Il software del Rider 330 è aggiornato?

  4. Andrea lovicu

    Ciao,
    Non ho fatto nessuna modifica o variazione… ho solo insistito per tre giorni di fila e magicamente si è collegato!
    Grazie per l’assistenza!

  5. Alessandro Piazza

    Ho un bryton 10 ma non riesco adi attivare il bluetooth il cellulare lo trova ma non interagiscono. Come posso fare ad attivare il bluetooth sul ciclocomputer?

    1. Ciao Alessandro, hai detto che il cellulare lo vede… ma hai installato la applicazione Bryton, creato un tuo account utente ed aggiunto in essa il codice UUID del Rider 10? Bisogna fare infatti la connessione via App! Facci sapere!

  6. Buongiorno, ho appena acquistato un Bryton Rider 310, la fascia cardio ant+ l’ho collegata senza problemi invece il sensore velocità/cadenza della serie Garmin Edge 500 dopo diversi tentativi non riesco ancora a collegarlo nonostante lo abbia resettato più volte. Mi confermate che sono compatibili?Grazie.

    1. Ciao Michele, sì dovrebbero essere compatibili…quando tenti di abbinarlo, ti appare il codice identificativo ID del sensore? Hai provato a riavviare il rider 310? Facci sapere! Ciao!

      1. Gentile Stefano, ti ringrazio per la risposta ti confermo che quando cerco di abbinarlo mi compare un codice ID e sul display del ciclocomputer compare la icona con la corona, ma purtroppo non mi da la conferma della connessione e tantomeno non è attivo sul dislay della cadenza. Devo provare in altra maniera, anche se prima della ricerca rimane OFF e non ON senza poterlo cambiare e questo mi è strano. Speriamo bene. Ciao

  7. Gentile Stefano, ti ringrazio per la risposta ti confermo che quando cerco di abbinarlo mi compare un codice ID e sul display del ciclocomputer compare la icona con la corona, ma purtroppo non mi da la conferma della connessione e tantomeno non è attivo sul dislay della cadenza. Devo provare in altra maniera, anche se prima della ricerca rimane OFF e non ON senza poterlo cambiare e questo mi è strano. Speriamo bene. Ciao

  8. Buon giorno
    Ho faccia cardiof. Polar e compatibile boyton 530??
    Provato colegare ma il segnale non lo riceve perche”??

    1. Ciao Rinaldo, devi controllare che la fascia Polar sia con trasmissione dati ANT+. Se è ANT+ allora è compatibile. Quindi basterà abbinarla! Ciao!

  9. Buongiorno ho comprato i sensori velocità e cadenza e accoppiandoli al Polar V650 li vede entrambi ma poi ne legge solo 1 .infatti quando li associo alla bici mi chiede diametro ruota sia per sensore velocità che cadenza e quindi entrano in conflitto e l’ultimo associato esclude il primo.
    Non dovrebbe chiedere per il sensore cadenza la lunghezza della pedivella piuttosto che circonferenza ruota?
    Grazie
    Carlo

    1. Buonasera Carlo, quali sensori Bryton ha preso per il suo polar? Quelli “senza magnete” che vanno montati su pedivella e mozzo? Solitamente i sensori sono codificati ed è improbabile che un sensore cadenza venga “visto” dal dispositivo come uno di velocità. E viceversa. Ci faccia Sapere! Un saluto

      1. Buongiorno
        Si ho preso quelli senza magnete venduti in coppia e sia il polar 650 che il 450 vedono il sensore cadenza e velocità ma uno esclude l’altro per i motivi già detti prima .
        Cosa posso fare ?

      2. Buonasera Carlo, facendo un pò di ricerche, pare che i computer Polar abbiano una “codifica” particolare, e bisogna pertanto usare sensori del marchio Polar. Probabile sia questo il motivo per cui il 650 escluda l’un l’altro i sensori Bryton. Questo in altri dispositivi che usano tecnologia Bluetooth o ANT+ non succede. Le consiglio di sentire il supporto Polar per una conferma di questo. Ci tenga aggiornati!

  10. Matteo Bassani

    Ciao ho appena acquistato sensore velocità e cadenza ant+ e bluetooth per il mio bryton 330.Il sensore velocità mi è stato rilevato subito invece il sensore cadenza mi è stato rilevato anche quello sia nelle impostazioni che con il classico simbolo sul display ma non riesco a vedere la cadenza girando i pedali.Avendo il telaio curvo ho dovuto posizionare il sensore all’interno vicino al movimento centrale e non come solito vicino al pedale potrebbe dipendere da quello??in caso non avendo spazio il sensore può essere posizionato rivolto nella parte esterna del pedale?grazie

    1. Ciao Matteo, Sì certo, il sensore può essere orientato anche all’interno, non ci sono problemi. Probabilmente vicino al movimento centrale non rileva la rotazione correttamente. Domanda: il software del Rider 330 è aggiornato? Ciao!!

      1. Matteo Bassani

        Sì aggiornato quest’anno a gennaio e il sensore è stato infatti trovato anche subito con il suo id identificativo.Può dipendere la troppa vicinanza al telaio???perché nel display proprio non compare niente di numeri anche se il simbolo identificativo della cadenza compare…..ho provato anche metterlo all’esterno vicino al pedale ma purtroppo tocco con la scarpa…la pila non credo perché ho tolto la pellicola ed era nuova compresa nella confezione

      2. Ciao Matteo! Dalla vicinanza al telaio non può dipendere. Più che altro da una rotazione troppo “ridotta” vicino al movimento centrale che non permette di rilevare la cadenza. Fai una prova: montalo correttamente, ben distanziato dal centro e prova a farlo girare anche a mano. Così vedi se và oppure no. Poi facci sapere!

  11. Matteo Bassani

    Ok anche se per il tipo di pedale che ho non posso distanziarlo più di tanto ma cerco di stare il più lontano possibile,poi volevo per sicurezza magari fare una prova nel cambiare la pila che non sia quella dopo vi faccio sapere intanto grazie!

    1. Matteo Bassani

      Ciao provato a mettere il sensore cadenza il più interno possibile e addirittura cambiato pila,ma non succede ancora niente…non so magari è il sensore che non va anche se mi sembra strano che però l’abbia rilevato….

      1. Ciao Matteo, sì in effetti è strano lo abbia rilevato e poi non funzioni. Per curiosità, che batteria hai utilizzato? CR2032? Il led, quando inizi a farlo ruotare, lampeggia qualche volta?

  12. Matteo Bassani

    Sì c’era gia dentro il sensore una 2032 ma ho pensato magari ormai scarica anche se aveva ancora la pellicola è riprovato sempre con una 2032 ma niente…comunque il led all’inizio lampeggia in tutti e 2 i casi anche se per poco….magari è difettoso il sensore stesso….domani volevo provare a sentire il negozio per vedere cosa mi dicono…non saprei più cosa fare

    1. Sì a questo punto meglio che contatti il negoziante. Lo faranno controllare dall’assistenza! Poi facci sapere come risolvi! Ciao!

      1. Matteo Bassani

        Ciao alla fine contatto il negoziante che a sua volta mi ha fatto contattare con l’assistenza all’inizio sembrava strano anche lui dopo mi ha detto di rifare l’accoppiamento sensore è computerino girando i pedali cosa che non avevo fatto in precedenza subito mi ha trovato un id identificativo nuovo w andando poi nella videata mi ha subito trovato la cadenza.Grazie dell’aiuto in questi giorni

  13. Ciao, Vogllio acquistare un Ciclocomputer Bryton 310 , posseggo una fascia cardio Polar h7 sono compatibili ?

    1. Ciao Giuseppe! Il Rider 310 della Bryton lavora solo con sensori con trasmissione ANT+. La fascia H7 di Polar è invece Bluetooth smart. Se devi prendere il Rider 310 ed usare anche la fascia cardio, prendilo nella versione completo di fascia!

  14. Recentemente ti ho scritto:
    “Salve, ho acquistato un bryton 310 tempo fa e, separatamente, il relativo sensore di velocita’ e cadenza con accellerometro della Garmin. Qualche giorno fa mi sono accorto che nelle impostazioni avevo come priorità: 1° GPS, 2° Velocità e 3° Velocità/Cadenza. Ho cambiato le impostazioni portando la Velocità al 1° posto. Ieri sono uscito e alla fine del giro sul computerino mi segnava KM percorsi 90,5. Rientrando a casa ho rifatto lo stesso percorso su Google Maps il quale mi ha calcolato km 92,9. Mi chiedo perchè tanta differenza, ho sbagliato qualcosa nelle impostazioni, dovevo indicare la circoferenza della ruota?”
    Nella tua risposta mi hai detto di cambiare la batteria cosa che ho fatto.
    Ieri sono uscito e a fine giro sul computerino mi segnava KM percorsi 87,07.Verifico su Google Maps lo stesso percorso e mi calcola km 90,0. Quasi 3 km di differenza, non riesco a capire.
    Grazie. Emanuele

    1. Ciao Emanuele, fai questo tentativo, dal menu esercizi del Rider 310, cambia la voce “registrazione” e metti “1 sec”.
      Dovrebbe migliorare la precisione di registrazione. Poi facci sapere! Ciao

      1. Ciao Stefano, ho impostato la modalità “1 sec.”. Ieri sono uscito e alla fine del giro sul computerino mi segnava KM percorsi 84,16. Rientrando a casa ho rifatto lo stesso percorso su Google Maps il quale mi ha calcolato km 85,60.Differenza km 1,44. Ancora troppi.
        Ti ringrazio. Emanuele

      2. Ciao Emanuele, proverei a sentire l’assistenza Garmin…potrebbe essere il sensore visto che comunque è il sensore a rilevare per l’appunto, la velocità e la distanza.

  15. Juri Michelucci

    Ho acquistato un Bryton 310T ma non riesco a rilevare il sensore cadenza nonostante aver seguito i suggerimenti

    1. Ciao Juri! Hai tolto quella pellicola bianca che copre la batteria? Serve per evitare che questa si scarichi mentre il prodotto è ancora confezionato…

  16. Buonasera La mia fascia bryton non funziona bene o meglio appena indossata da la frequenza cardiaca corretta man mano che passano i minuti va tutto a 0 Grazie mille e di nuovo Buonasera

    1. Ciao Fabrizio, quando non usi la fascia, lo scolleghi il sensore?
      Tienilo sempre scollegato e pulisci con cura i contatti metallici di elastico e sensore.
      Inoltre, hai fatto il reset del sensore girando la batteria per 10 secondi a rovescio?

    1. Ciao Franco, non credo sia normale, meglio che contatti l’assistenza Italia per sapere come fare in questi casi. Tu lasci sempre collegato il sensore all’elastico, anche quando non usi la fascia? Ciao!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *